News

Addio Hubert de Givenchy

Posted on in News

Il couturier Hubert de Givenchy si è spento sabato 10 Marzo all’età di 91. A comunicare la notizia il suo compagno Philippe Venet che viveva con lui in uno chateau alle porte di Parigi.Rendiamo omaggio al rappresentante dell’eleganza parigina per antonomasia.

Apprendiamo con tristezza la dipartita di uno degli inventori della Haute Couture, uno dei principali fautori dell’eleganza che maggiormente ha contribuito a diffondere nel mondo l’ideale di “stile alla francese”. Hubert de Givenchy è stato tra i primi couturier a definire il concetto di prèt-à- porter di lusso e a creare l’immagine di una donna disinvolta con delle silhouette sinuose ed eleganti in modo assoluto.
Apre la maison di moda che porta il suo nome nel 1952 a Parigi e sin dalla prima collezione è chiaro a tutti che il giovane marchese (figlio del marchese di Givenchy) sarà un degno protagonista dell’evoluzione della moda mondiale, già cominciata da Dior e Balenciaga durante gli anni della sua eccellente formazione. Non essendo più in sintonia con l’industria della moda, decide di ritirarsi nel 1995 con il solo rimpianto di non aver avuto un dicepolo a cui trasmettere la sua arte.
La sua musa e amica Audrey Hepburn ha incarnato per tutta la vita,sia sul grande schermo che nel privato, la donna Givenchy; insieme hanno contribuito a creare una solida eredità estetica rappresentativa della vera essenza dell’estro creativo dell’aristocratico della moda”:il buon gusto.
 
 
 
 
 
 
French fashion designer Hubert De Givenchy and Belgian-born actress Audrey Hepburn (1929 – 1993) arrive at an event held in Givenchy’s honor where he was awarded the state of California’s first Lifetime Achievement Award for the Arts, Beverly Hills, California, October 28, 1988. (Photo by Darlene Hammond/Hulton Archive/Getty Images)
 
 
 

Rispondi