Style & Beauty

AVREMO SEMPRE LA HAUTE COUTURE

Posted on in Style & Beauty

Ecco alcune delle meraviglie avvistate sulle passerelle dell’ultima settimana “Haute Couture” a Parigi.

Pierpaolo Piccioli, direttore artistico di Valentino, attraversa quasi un secolo di moda armonizzando tutte le sue ispirazioni in un tripudio di tessuti e proporzioni magistrali; una rielaborazione moderna del lavoro di grandi maestri cari al designer. C’est magnifique!
Elie Saab rievoca gli anni ’20 a Parigi con tutto il glamour e la magia che deriva da un immaginario a cui si attinge spesso per rifugiarsi nella bellezza e nei valori spenti da un’epoca di street style. Anche qui assistiamo ad una sapiente rielaborazione con materie preziosissime che richiamano una leggerezza da sogno.
Il nostro caro Karl (Lagerfeld, s’intende) non sbaglia mai, lo sappiamo . Per questo défilé, Chanel ha dato vita ancora una volta ad una scenografia perfetta seppur meno onirica rispetto alle ultime: un giardino alla francese popolato di modelle simili a delicati e fluttuanti fiori ricoperti del più prezioso dei tweed e con trasparenze sorprendenti.

 

One Reply to “AVREMO SEMPRE LA HAUTE COUTURE”

Rispondi