News

PRIMA FASHION WEEK IN ARABIA SAUDITA: WOMEN ONLY

Posted on in News

Lo scorso martedì  10 Aprile si è aperta la prima “Settimana della moda” in Arabia Saudita; l’accesso alle sfilate è stato concesso esclusivamente alle donne il cui Paese, grazie al governo del Principe ereditario Mohammed bin Salman, ha intrapreso  riforme sociali rilevanti.

 

La settimana della moda araba fino ad oggi ha sempre avuto luogo a Dubai,  considerata capitale della moda e del lusso del mondo arabo; da quest’anno anche la città di Riyadh avrà il suo spazio dedicato al fashion system in una versione per il momento interdetta ai fotografi e con accesso riservato esclusivamente ad un pubblico femminile.

Affiancate da alcuni dei grandi nomi della moda europea come Jean Paul Gaultier e Roberto Cavalli, le stiliste saudite Arwa Al Banawi e Mashael Alrajhi hanno presentato le loro collezioni raccogliendo consensi da parte delle amanti della moda .

L’attenzione nei confronti della moda araba sta crescendo esponenzialmente su più fronti e questo potrebbe portarla, attraverso la crescita del settore e ai cambiamenti intrapresi recentemente che riguardano le riforme sociali, ad un livello inedito. 

Nel Paese ultra-conservatore le donne hanno ottenuto il permesso a poter prendere la patente di guida da Giugno 2018, sono stati aperti anche a loro gli stadi e delle voci autorevoli stanno cominciando a fare dichiarazioni in favore di politiche sociali a favore dell’”emancipazione” femminile.

ExMag si augura di avere presto nuovi lettori e collaborazioni con queste donne sempre più libere.

 

Rispondi